Home » Conclusa a Trento la Green Week. L’edizione 2017 segna un +20% di partecipanti

Conclusa a Trento la Green Week. L’edizione 2017 segna un +20% di partecipanti

Si è chiusa questo pomeriggio a Trento con un ennesimo successo di partecipazione la sesta edizione della Green Week, la manifestazione che porta ogni anno migliaia di giovani a interrogarsi sui grandi temi della green economy e le aziende a presentare soluzioni innovative che permettono loro di vincere nei mercati globali grazie a un approccio sostenibile.

Sono state ben 18 le aziende che quest’anno hanno aperto le proprie porte per permettere di verificare dal vivo processi e prodotti che applicano i principi dell’economia circolare, del risparmio energetico e della produzione biologica. Dalla Carnia al Trentino, dopo l’affollata apertura al Porto di Venezia, moltissimi giovani provenienti da circa 20 università italiane, hanno partecipato ai seminari e agli incontri con gli specialisti dei diversi settori produttivi.

Da venerdì 3 marzo, per i tre giorni conclusivi, la Green Week si è spostata a Trento per il Festival della Green Economy, con un fittissimo programma di eventi che ha registrato ovunque il tutto esaurito, nonostante l’organizzazione avesse predisposto per questa edizione sale di maggiore capienza rispetto allo scorso anno. Dalla cerimonia inaugurale, dove è stato trasmesso il videomessaggio del Commissario Europea all’Ambiente, Karmenu Vella, e dove la manifestazione si è aperta con l’intervento dell’architetto Mario Cucinella, fino agli appuntamenti con Eliana Liotta, Federico Rampini, con il designer inglese Rama Gheerawo e gli architetti svedesi Oskar Norelius e Robert Schmitz è stato un susseguirsi di sold out che ha impedito a molti di seguire tutti gli appuntamenti. Affollatissima anche la “domenica aperta” al MUSE, che ha ospitato la giornata conclusiva della manifestazione e dove si sono registrati tempi di attesa di oltre 90 minuti per accedere all’area espositiva.

“Siamo molto soddisfatti di come la Green Week continui a crescere di anno in anno – ha sottolineato Antonio Maconi che ne è il curatore – e abbiamo già cominciato a ragionare con gli altri promotori e con i partner su come favorire un ulteriore up-grade sia in termini di appuntamenti che di capienza delle sale”.

La Green Week è stata promossa dal portale VeneziePost, dall’Università di Trento, dalla Fondazione Edmund Mach e Fondazione Bruno Kessler, dal MUSE-Museo dello Scienze e da Trentino Sviluppo, con il patrocinio del Comune di Trento e della Provincia Autonoma di Trento. Partner della manifestazione Air Dolomiti, Flormart, Lattebusche, Mak Costruzioni, Porto di Venezia, Trentino Progetti.