Finanza, Microcredito, Green Bond, B Corp e Rating. La sostenibilità è in cerca di imprese (da finanziare)

Per scoprire il programma della sezione tematica dedicata alla finanza, clicca qui


Quali sono i criteri adottati per i rating di sostenibilità? Come funzionano i Green Bond? E quali sono le sfide e le opportunità del microcredito? Di questo e molto altro si discuterà nella sezione tematica di convegni dedicati alla finanza sostenibile, curata da Francesco Timpano, docente di economia all’Università Cattolica del Sacro Cuore. Incontri che vedranno alternarsi gli interventi di big del mondo della finanza, ma anche imprenditori impegnati sul tema della sostenibilità ed esperti di rating.

Si comincerà venerdì 28 febbraio con un incontro dedicato a uno strumento di sostegno semplice per spingere in maniera più efficace sul rovesciamento del paradigma economico, il “Microcredito: un’opportunità per lo sviluppo sostenibile”. Il convegno vedrà gli interventi di esperti come Giovanni Ferri, docente di Economia Politica e direttore del Master in Management of Sustainable Development Goals all’Università Lumsa, Renzo Chervatin, responsabile Sviluppo Territori Nord Est Unicredit, Andrea Limone, presidente di PerMicro, e Giampietro Pizzo, presidente di Microfinanza. A condurre l’evento sarà Marcello Zacché, caporedattore economia de il Giornale.

Si proseguirà con un convegno dal titolo “La finanza sostenibile è solo finanza? Premiare i consumatori, attrarre i clienti”, che sarà un’occasione per riflettere sulle strategie da mettere in atto per portare nuovi clienti a investire in sostenibilità. Protagonisti dell’evento saranno importanti esponenti del mondo della finanza, come Francesco Bicciato, segretario generale del Forum per la Finanza Sostenibile, Pierluigi Stefanini, presidente Gruppo Unipol, Maurizio Beretta, head of Group Institutional Affairs & Sustainability di UniCredit, e Francesco Timpano, curatore della sezione. A condurre l’evento sarà Nicola Saldutti, caporedattore economia del Corriere della Sera.

Seguirà un incontro dal titolo “Sviluppo e crescita sostenibile: nuovi modelli di leadership aziendale”, nel quale interverranno Patrizia Giangualano e Lorenzo Solimene, gli autori di Sostenibilità in cerca di imprese (Egea, 2019), libro che riflette sui modelli di leadership capaci di ispirare e guidare i processi di trasformazione verso una crescita sostenibile e inclusiva, insieme a Mario Cerutti, Chief Institutional Relations & Sustainability Officer Lavazza,e Federico Fraboni, CSR manager Calzedonia. A condurre l’evento sarà Marcello Zacché, caporedattore economia de il Giornale.

Il ciclo di incontri sulla finanza proseguirà sabato 29 febbraio con il convegno dal titolo “Imprese sostenibili non solo nella finanza”. A discutere con Marcello Zacché, caporedattore economia de il Giornale, infatti, saranno Davide Bollati, presidente di Davines, gruppo di Parma specializzato in prodotti di cosmetica sostenibile, naturali ed eco-compatibili, Mauro Del Barba, presidente Assobenefit, e Julia Sherbakov, partner, consulente di impresa sostenibile Fortitude Partners, dopo l’introduzione di Giorgia Nigri, dottore di ricerca in Economia Civile LUMSA.

L’incontro successivo sarà dedicato al tema della “Finanza sostenibile per consumi e consumatori responsabili”. Tra i protagonisti del convegno ci sarà Marco Fedeli, presidente di ASSOSEF, l’Associazione Europea Sostenibilità e Servizi Finanziari, e presidente del Premio Green Globe Banking, Emanuele Plata, presidente di PLEF – Planet Life Economy Foundation, e Giulio Lo Iacono, membro del Segretariato ASviS. A condurre l’evento sarà Marco Fratoddi, direttore Sapereambiente.

“Quali criteri oggettivi per i rating di sostenibilità?” sarà invece il tema dell’incontro che vedrà come protagonisti l’esperta di sostenibilità Ada Rosa Balzan, amministratore delegato di ARBalzan, Andrea Cincinnati Cini, managing partner Integrate ESG, ed Elena Mocchio, responsabile della divisione Innovazione dell’Ente Italiano di Normazione, che dialogheranno con Marcello Zacché, caporedattore economia de il Giornale.

Concluderà il ciclo di convegni sulla finanza sostenibile l’evento “Green Bond e oltre: quali strumenti per le Pmi”, obbligazioni la cui emissione è legata a progetti che hanno un impatto positivo per l’ambiente. A discutere sul tema saranno esperti come Luca Bagato, head of sales fixed income and ETFs di Borsa Italiana e osservatore dell’evoluzione delle tematiche di climate change presso le banche centrali dei paesi sviluppati, e Carlo Marini, fondatore e amministratore delegato di Keda, società che supporta le PMI italiane nell’ottimizzazione della propria finanza tramite il ricorso al Fintech. A condurre l’evento sarà Marcello Zacché, caporedattore economia de il Giornale.