Home » Gli stati generali dell’economia eco-friendly A Trento la terza edizione della GreenWeek

Gli stati generali dell’economia eco-friendly A Trento la terza edizione della GreenWeek

Corriere Imprese Trentino / di Marika Damaggio

Prima un tour nell’intero Nordest, alla corte delle fabbriche ad alto impatto verde. Poi il momento della riflessione, con 35 eventi in agenda a Trento. Parti- rà domani la terza edizione del- la Green Week, che fino a giovedì apre le porte delle aziende simbolo dell’eco-sostenibilità e, nei tre giorni successivi, raduna esperti e operatori nella Città del Concilio. Obiettivo: discute- re delle nuove frontiere dello sviluppo sostenibile. A promuovere il programma sono ItalyPost, Fondazione Symbola, università, Comune e Provincia di Trento, Muse, Trentino Sviluppo, Fondazione Edmund Mach e Fondazione Bruno Kessler. Come detto, la Green Week de- butta anche quest’anno con il tour nelle sedici «Fabbriche del- la sostenibilità» attraverso Vene- to, Friuli Venezia Giulia e Trentino. Qui saranno osservate le buone pratiche di Cartiere del Garda, Centrale idroelettrica di Riva del Garda, la Nuova Rsa di Rovereto, il Consorzio Melinda, il Consorzio Comuni Bim Adige. Da venerdì la manifestazione si sposterà a Trento con il Festival della Green Economy. A inaugurarlo ci saranno l’amministrato- re delegato di Enel, Francesco Starace, e Alberto Vacchi, presi- dente e amministratore delega- to di Ima, e il premier uscente Paolo Gentiloni. Nel pomeriggio di venerdì si discuterà di green economy e green society con Al- do Bonomi, sociologo e diretto- re del Consorzio AASter, e Fabio Renzi, segretario della Fondazione Symbola. Il tema del turismo sarà al centro di due incontri che vedranno protagonisti, tra gli altri, Paolo Verri, direttore di Matera 2019-Capitale Europea