Claudio
Lucchin
Claudio Lucchin nasce a Bolzano nel 1959. Architetto e umanista, Claudio Lucchin lavora prevalentemente in progetti di carattere pubblico. La sua esperienza come progettista si avvia nel 1991 quando vince il concorso internazionale per la progettazione della nuova Fiera di Bolzano e l’appalto concorso per la realizzazione del Palazzo del Ghiaccio a Bolzano.

Negli anni successivi vince i concorsi per la sistemazione del Comparto scolastico Don Bosco Montecassino a Bolzano, il Museo della tessitura di Soraga (TN), il nuovo Termovalorizzatore di Bolzano. Tra il 2001 e il 2006 è stato impegnato nella progettazione e realizzazione di due Palazzi del Ghiaccio per le Olimpiadi Invernali di Torino del 2006 (il primo a Torino in corso Tazzoli, il secondo a Torre Pellice). Nel gennaio 2008 vince, con lo studio londinese Chapman & Taylor, il concorso internazionale per la realizzazione del nuovo Parco scientifico-tecnologico NOI Techpark di Bolzano.

Nel 2016 vince il concorso internazionale per l’Headquarter CAP a Milano. I suoi progetti vengono premiati e ricevono menzioni speciali da enti quali: MIBACT, Comitato Olimpico Internazionale, GLULAM Award. Claudio Lucchin viene spesso invitato a prendere parte a varie conferenze (Melbourne, Informa Australia, School planning and Construction; Milano, Ordine degli architetti di Milano, Luoghi della produzione e del lavoro tra riuso e rigenerazione urbana; Pisa, congresso dell'ordine degli Architetti di Pisa, Elogio della bellezza delle città, …).

A dicembre 2009 per Jaca Book di Milano è uscita la monografia “ar-chi-tec-tu-ra” dedicata al ventennale lavoro dell’architetto Lucchin e del suo studio associato e a settembre 2018 è viene pubblicata la monografia di Electarchitettura sul NOI Techpark di Bolzano. I progetti dello studio sono pubblicati su molte riviste e libri di settore in Italia e all'estero (Architectural Record, The Plan, Interni, AW Archiworld, OFX, Area, Archetipo…).
sabato 29 Febbraio 2020 / ore 10:00 - 11:15
UniCredit, Sala Virtus et Voluptas
PATRIMONIO COSTRUITO E INNOVAZIONE DIGITALE: ESPERIENZE PER IL TERRITORIO TRENTINO
Intervengono
Francesco Gasperi, direttore generale Habitech
Claudio Lucchin, Claudio Lucchin & Architetti Associati, Bolzano
Chiara Rizzarda, tutor e project coordinator
Introduce e conduce
Paolo Baggio, docente di Tecnica del controllo ambientale Università di Trento