Cristian
Casarotto
Nasce a Busto Arsizio (VA) il 6 novembre 1975. Si diploma geometra nel 1994 quindi negli anni a seguire si dedica alle tematiche geomorfologiche e l’evoluzione del paesaggio alpino relativamente alle dinamiche glaciali attuali, recenti e passate. Si laurea in Scienze Naturali presso l’Università degli Studi di Milano con 108/110 con una tesi di Geomorfologia e Geologia del Quaternario. Studia i ghiacciai alpini, dal Monte Bianco, Monte Rosa e al Bernina e per due anni le dinamiche glaciali del versante settentrionale alpino della Svizzera Tedesca. Esegue rilevamenti geomorfologici nel lecchese (Lombardia) per conto dell’Università degli Studi di Milano che gli permettono di ricostruire le estensioni del ghiacciaio lariano durante le glaciazioni del Quaternario. È Guida Ambientale Escursionistica della Regione Lombardia. Oggi concentra la sua attività sui ghiacciai trentini in qualità di glaciologo del Comitato Glaciologico Trentino della SAT (Società degli Alpinisti Tridentini). Da 5 anni al Museo Tridentino di Scienze Naturali si occupa di glaciologia nelle Sezioni di Geologia e mediazione culturale. Le principali attività di sua competenza sono la gestione e progettazione delle attività didattiche a carattere geologico, lo sviluppo di progetti museologici diffusi sul territorio valorizzandone gli aspetti naturalistici ambientali e culturali, la divulgazione con convegni, mostre e conferenze di ricerche scientifiche svolte nel campo della glaciologia e nelle scienze della terra in genere, l’organizzazione di eventi culturali, mostre interattive ed esposizioni temporanee e permanenti. Con la formazione di insegnanti, guide alpine e istruttori di alpinismo completa il progetto di divulgazione che da anni sta curando. Ha curato, in collaborazione con la SAT, l’esposizione permanente sui ghiacciai del Trentino allestita presso il Centro Studi “Julius Payer” in Adamello; per il Museo Tridentino le mostre temporanee “Antartide: scoperta, ricerca, avventura” e “Pole Position. Aree polari e cambiamenti climatici”, collaborando con Università italiane, musei europei e americani, il Museo Nazionale dell’Antartide, il Museo Polare di Fermo e il Trento Film Festival della Montagna. È stato il responsabile per la stesura del Progetto di sviluppo sostenibile per la Marmolada – alta Val di Fassa e curatore della mostra “Pole Position – Avventura nelle regioni polari” esposte oggi nelle sale del Museo Tridentino di Scienze Naturali.
domenica 3 marzo 2019 / ore 11:30 - 12:45
MUSE, Sala Conferenze
Alla scoperta dei ghiacci… Per non restarci di ghiaccio!
Intervengono
Cristian Casarotto, glaciologo, mediatore e ricercatore MUSE-Museo delle Scienze
Claudio Smiraglia, glaciologo, docente Università di Milano
Modera
Paolo Franceschini, “comicista” (comico e ciclista)