Enrico
Fontana
Enrico Fontana, giornalista, fa parte della segreteria nazionale di Legambiente con il ruolo di Responsabile dell’Ufficio nazionale Economia civile. Dal 1994 al 2005, come responsabile dell'Osservatorio nazionale Ambiente e Legalità dell’associazione, ha curato la redazione annuale del Rapporto Ecomafia. Dal 2000 al 2005 è stato vicepresidente di Libera, di cui è stato anche coordinatore nazionale da ottobre 2013 a maggio 2015. E’ vicepresidente del Consorzio Libera Terra Mediterraneo, costituito da cooperative impegnate nell’uso sociale dei beni confiscati alle mafie. Dal 1996 al 2005 e dal 2016 al 2018 è stato direttore del mensile “La Nuova ecologia”. E’ autore di diverse pubblicazioni tra cui "Ecomafia". I predoni dell'Ambiente", scritto con Antonio Cianciullo (Editori Riuniti, 1995), "Dark economy". "La mafia dei veleni” (Einaudi, 2012), sempre con Antonio Cianciullo, “B-evolution – Il bottom-up dell’Economia civile” (Pacini Editore, 2017), con Carlo Andorlini e Alessandro Capelli e “I Distretti dell’Economia civile” (Pacini Editore, 2018), con Lorenzo Barucca, Carlo Andorlini e Alessio Di Addezio.
venerdì 1 marzo 2019 / ore 09:00 - 19:00
Palazzo di Giurisprudenza, Aula 1
Misure tributarie di promozione per la tutela e riqualificazione ambientale
Intervengono
Simone Ariatti, assegnista di ricerca Università di Trento
Fulvio Cortese, direttore Dipartimento Facoltà di Giurisprudenza Università di Trento
Lorenzo Del Federico, docente di Diritto Tributario Università di Chieti-Pescara
Enrico Fontana, segretario nazionale di Legambiente
Ricardo Garcia Antòn, esperto internazionale di Diritto europeo, Università di Tillburg
Virginia List, studio legale Latham & Watkins
Alessandra Magliaro, docente di Diritto Tributario Università di Trento
Marco Scognamiglio, magistrato, giudice Corte dei Conti
Caterina Verrigni, docente di Diritto Tributario Università di Chieti-Pescara