Federica
Buffa
Federica Buffa è Professore Associato in Economia e gestione delle imprese al Dipartimento di Economia e Management (DEM) dell’Università di Trento dove svolge attività di ricerca nel gruppo EMASUS (Economics, Management and Sustainable Consumption). La ricerca affronta temi alla frontiera negli studi di destination management indagando network, relazioni e problemi di coordinamento con particolare attenzione alle destinazioni turistiche community.

Negli anni più recenti la ricerca si è focalizzata su tematiche che concernono il management della sostenibilità di sistemi territoriali multi-stakeholder approfondendo stakeholder engagement e relazioni tra attori per lo sviluppo delle destinazioni community; scelte di sostenibilità ambientale per la gestione delle piccole e medie imprese alberghiere. Ha svolto visiting presso Institute for Systemic Management and Public Governance (IMP-HSG) - Research Center for Tourism and Transport, University of St. Gallen (Switzerland).

Ha partecipato in qualità di relatrice a convegni sia in Italia che all’estero ed è autrice di pubblicazioni scientifiche sia in ambito italiano che internazionale. È docente di “Management delle destinazioni turistiche” (LM “Management della Sostenibilità e del Turismo”) al Dipartimento di Economia e Management e di “Economia Aziendale” e “Organizzazione Aziendale” al Dipartimento di Lettere e Filosofia, Università di Trento.
venerdì 28 Febbraio 2020 / ore 09:00 - 10:15
UniCredit, Sala Virtus et Voluptas
CONFRONTARSI CON IL LIMITE PER UNO SVILUPPO SOSTENIBILE. QUALI SFIDE PER LE DESTINAZIONI ALPINE?
Introducono
Federica Buffa, docente di Management delle destinazioni turistiche Università di Trento
Sandra Notaro, docente di Metodi per l'analisi delle preferenze dei consumatori Università di Trento
Intervengono gli studenti della laurea magistrale in Management della sostenibilità e del turismo, Dipartimento di Economia e Management, Università di Trento
Conducono
Gottfried Nagler, collaboratore Ufficio Natura e Centro visite Parco naturale Fanes-Senes-Braies, Provincia Autonoma di Bolzano
Carlo Runggaldier, direttore Cooperativa Turistica San Vigilio & San Martin