Lucia
Rodler
Lucia Rodler insegna Letteratura, pregiudizi e stereotipi e Retorica e scrittura nel Dipartimento di Psicologia e Scienze Cognitive dell’Università di Trento. Studiando la tradizione della fisiognomica e della favola, si è occupata delle convergenze tra letteratura, antropologia, scienza ed etica. È membro dell'Accademia Roveretana degli Agiati.

Tra i suoi lavori: Goffredo Parise. I sentimenti elementari (Roma, Carocci, 2016), Leggere il corpo. Dalla letteratura alle neuroscienze, (Bologna, Archetipolibri, 2009), La favola (Roma, Carocci, 2007), oltre alla curatela di C. Lombroso, L’uomo delinquente studiato in rapporto all’antropologia, alla medicina legale ed alle discipline carcerarie (Bologna, il Mulino, 2011).

Nel 2018 ha curato il video Il micologo Giacomo Bresadola, patrimonio dell'umanità. Nuova cornice per un'icona. Didattica, territorio e architettura della memoria, all’interno del progetto coordinato da Casimira Grandi (https://youtu.be/de7MIonmK30).
sabato 2 marzo 2019 / ore 11:30 - 12:45
Palazzo di Sociologia, Aula Kessler
Sostenibilità ambientale e sostenibilità esistenziale
Intervengono
Casimira Grandi, docente di Storia sociale contemporanea Università di Trento
Giorgio Martini, farmacista, biologo nutrizionista
Marco Passerini, docente di Micoterapia Università degli studi di Siena
Giorgio Perini, naturalista
Lucia Rodler, docente di letteratura, pregiudizi e stereotipi Università di Trento
Girolamo Treccani, giurista, docente Universidade Federal Do Parà (BR)
Modera
Maurizio Grandi, direttore Centro la Torre Torino