Roberto
Bottoli
Il lanificio Bottoli nasce nel 1861 a Vittorio Veneto e vanta di essere uno dei pochi lanifici a ciclo completo; tutti i processi quali filatura, torcitura, tintura, orditura, tessitura, rifinitura e controllo qualità sono eseguiti internamente. A partire dal 1978, quando Roberto Bottoli prese il controllo dell'azienda che era stata del padre e dei nonni, l’azienda ha saputo evolvere la propria vocazione produttiva specializzandosi nei tessuti fantasia per giacche, cappotti ed abito destinati alla migliore clientela internazionale.

La continua ricerca e innovazione vanno di pari passo con l’antica tradizione artigianale italiana. La valorizzazione della secolare tradizione tessile made in Italy, la riscoperta e la selezione del patrimonio ovino nazionale, la creazione dei tessuti ecologici ( privi di tinture ) della linea Lanaitaliana® sono i fondamenti di un azienda che persegue con instancabile ricerca il progresso sostenibile e si conferma punto di riferimento anche in campo ambientale.
sabato 29 Febbraio 2020 / ore 16:30 - 17:45
Palazzo Geremia, Salone di Rappresentanza
IL PREZZO DELLA SOSTENIBILITÀ. QUANTO È DISPOSTO A PAGARE IL CONSUMATORE PER IL PRODOTTO SOSTENIBILE?
Introduce
Erika Andreetta, partner PwC
Dialogano
Roberto Bottoli, presidente Lanificio Bottoli
Enrico Ceci, sales director business consumer DOpla Group
Conduce
Filiberto Zovico, fondatore ItalyPost