Simona
D'Angelosante
Responsabile Gas Advocacy in SNAM, il principale operatore italiano delle infrastrutture per il gas.  Il suo lavoro consiste nel sostenere il gas in una prospettiva di “greening gas grid”. È impegnata nella promozione del gas ed in particolare del gas rinnovabile, nella mobilità, nella generazione di energia elettrica e nei settori del riscaldamento e raffreddamento attraverso la partecipazione ai gruppi di lavoro delle principali associazioni gas nazionali. Partecipa al gruppo di quantificazione del consorzio “Gas for Climate – a Path to 2050” assieme a CIB, EBA e altri operatori europei del gas per dimostrare il consistente risparmio di costi nell’utilizzo del gas per conseguire l’obiettivo del 95% di riduzione di emissioni al 2050.
venerdì 1 marzo 2019 / ore 16:30 - 17:45
Palazzo di Sociologia, Aula Kessler
Economia circolare: dal biogas al biometano
Intervengono
Simona D'Angelosante, responsabile Gas Advocacy Snam
Silvia Silvestri, responsabile Unità Risorse ambientali energetiche e zootecniche, Fondazione Edmund Mach
Andrea Ventura, amministratore delegato BioENergia Fiemme e Bio Energia Trentino
Modera
Lorenzo Andreotti, giornalista L'Informatore Agrario
sabato 2 marzo 2019 / ore 10:00 - 11:15
Palazzo di Sociologia, Aula Kessler
La via dell’idrogeno. Per un’Italia futura a zero emissioni e rinnovabile
Intervengono
Valter Alessandria, business development director Italy Alstom
Michela Capoccia, energy transition and sustainable mobility manager Sapio
Marcello Capra, delegato SET Plan MISE
Simona D'Angelosante, responsabile Gas Advocacy Snam
Michele Gubert, business development manager SOLIDpower
Modera
Luigi Crema, responsabile Unità area ARES FBK-Fondazione Bruno Kessler