Stefano
Bonaldo
Ha conseguito una Laurea in Economia e Commercio presso l’Università Ca’Foscari di Venezia e successivamente un MSc in Development Economics presso la Sussex University. Dopo una esperienza come ricercatore di Economia presso l’Università Ca’Foscari e la Venice International University, è entrato in Autorità Portuale di Venezia nel 2006, per occuparsi di analisi economiche e statistiche. Durante l’esperienza presso l’Autorità ha ricoperto diversi ruoli nella Direzione Pianificazione Strategica e nello Staff del Presidente e Segretario Generale, sempre come referente per le analisi economiche per lo sviluppo portuale l’integrazione con il territorio e il sistema economico, oltre che come rappresentante dell’Autorità presso diversi comitati tecnici/economici di istituzioni portuali internazionali quali ESPO (European Sea Port Organization) e MEDPorts (Mediterranean Ports Association).

Ha svolto attività di docenza in Logistica per alcuni “Master per l'internazionalizzazione delle imprese – CORCE” organizzati da ICE (Istituto Commercio Estero), dal 2015 e per i successivi tre anni.

Oggi è a capo dello Staff del Presidente e del Segretario Generale e responsabile dell’area Affari Generali dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Settentrionale.
venerdì 1 marzo 2019 / ore 16:30 - 17:45
Palazzo Geremia, Salone di Rappresentanza
La mobilità commerciale ai tempi di Amazon. Sostenibilità, una sfida per imprese, produttori e operatori
Intervengono
Stefano Bonaldo, responsabile staff presidente Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Settentrionale
Laura Chiesurin, commodity manager logistic Electrolux
Maurizio Codognotto, amministratore delegato Codognotto
Luigi Crema, responsabile Unità area ARES FBK-Fondazione Bruno Kessler
Franco Fenoglio, amministratore delegato Italscania
Conduce
Nicola Saldutti, caporedattore Corriere della Sera