venerdì 10 Giugno 2022 / ore 16:30 - 17:45
— Laboratorio Aperto San Paolo
Vicolo Asse, 5, Parma, PR, Italia
LA SOSTENIBILITÀ NON PASSA SOLO PER I MATERIALI
Intervengono
Diego Bolzonello, amministratore delegato S.C.A.R.P.A.
Viola Dalle Mese, direttore marketing Conceria Montebello
Marco Mantellassi, amministratore delegato Manteco
Luca Vignaga, amministratore delegato Marzotto Lab
Alfredo Zordan, co-owner e chief commercial officer Zordan
Conduce
Nicola Saldutti, caporedattore Economia Corriere della Sera
Il settore tessile e abbigliamento è certamente uno dei settori più inquinanti in assoluto. Il fast fashion ha peraltro accentuato una tendenza a produrre molti più capi di quanti siano effettivamente necessari, con grosse problematiche di smaltimento. Ecco perché nel tessile si discute molto, ad esempio, di tornare a produrre con monomateriali, capi capaci di durare nel tempo, riciclo di tessuti e ritorno a fibre naturali. Identico problema per altri settori, dalle calzature all’arredamento fino alla concia, dove riutilizzo e riduzione di sostanze chimiche inquinanti sono ormai una parola d’ordine che le imprese cercano di adottare per arrivare ad avere materiali il più possibile sostenibili. Ma la sostenibilità da tempo non riguarda più solo i materiali ma l’intero processo produttivo, incluso il controllo delle filiere e della logistica, i diritti dei lavoratori (soprattutto in alcuni paesi produttori) e delle comunità che alimentano i cicli di produzione. Come rispondono le imprese a queste ulteriori sfide?