Home » In Trentino operano 3.880 industrie «Green»

In Trentino operano 3.880 industrie «Green»

L’Adige

In Trentino sono 3.880 le industrie «green», ovvero quelle che appartengono ai settori di industria e servizi (agricoltura esclusa) ed hanno investito in tecnologie ed in miglioramenti produttivi sostenibili nel periodo tra il 2011 ed il 2017. Sono invece 4.260 le aziende altoatesine. Per un totale di 8.140 imprese «green» presenti in Regione.

Tanto che buona parte del «Tour della sostenibilità» del Festival della «green economy» si svolgerà in Trentino. Mercoledì 14 marzo sono previste le visite al cantiere della nuova Rsa di Rovereto (che utilizzerà energia da fonti rinnovabili) e alla scuola materna di via Chiocchetti a Rovereto (è stata costruita con tecniche di contenimento energetico). Sempre mercoledì si svolgerà la visita alla centrale idroelettrica di Riva del Garda e alla ditta Cartiere del Garda (produce carte patinate senza legno). Giovedì 15 marzo l’attenzione si focalizzerà sulle celle ipogee del Consorzio Melinda a Tuennetto e sulla stazione sperimentale Archimede del Consorzio Bim dell’Adige a Cavareno (impianto fotovoltaico da 10 kW).

«Il contributo del Trentino è molto importante se pensiamo all’elevato numero di industrie «green» per popolazione residente», dichiara il segretario generale della Fondazione Symbola Fabio Renzi. «Le imprese che investono sulla sostenibilità hanno capacità migliori rispetto alle altre aziende in termini di esportazione e di welfare aziendale, di assumere personale qualificato e di mantenere livelli di contrattazione ».

Venerdì 16 marzo, poi, alle ore 18 presso la società Filarmonica di Trento si svolgerà la cerimonia di consegna del premio «Radical Green 2018». Ad essere insignite del prestigioso riconoscimento saranno alcune aziende nazionali. Tra i premiati c’è anche la ditta trentina La Sportiva di Ziano di Fiemme. «Che ha fatto – dice il suo amministratore delegato Lorenzo Delladio – dei valori della sostenibilità uno dei suoi cavalli di battaglia».